heissluftgeblaese-hl 1620 s-anwendung-fenster.jpg

Aria calda

Un unico utensile. Molteplici possibilità.

Solo aria calda? Proprio così. Ma con l'aria calda si possono fare tantissime cose! Su questa pagina speciale Vi mostriamo quanto siano numerose le possibilità d'impiego del convogliatore ad aria calda nella vita quotidiana. LasciateVi ispirare dalla nostra Top 10 di suggerimenti sull'utilizzo dell'aria calda. Provate e sbizzarriteVi.

L'ABC dei diversi impieghi

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Accensione della griglia

heissluftgeblaese-hl-1620-s-grill_anzuenden.jpg

Basta sostanze chimiche! Con l'aria calda si può accendere il barbecue in modo più rapido, sano, sicuro e senza alterazione del gusto delle vivande. Il convogliatore ad aria calda accende la carbonella in men che non si dica e garantisce un'eccellente sviluppo della brace. Così cucinare alla griglia sarà ancora più divertente!

Adattamento

Con l'ausilio di aria calda è possibile adattare in modo ottimale scarpe  rivestite di materiale sintetico. Con il convogliatore ad aria calda si possono per esempio riscaldare inliner realizzati su misura per poi modellarli con delle pinze speciali. In modo analogo si possono eliminare ammaccature da scarpe in materiale sintetico o adattare plantari. Per tale operazione è solitamente opportuno impiegare l'ugello per flusso allargato. Si consiglia di scegliere una temperatura non troppo elevata (circa 200 - 400 °C), in quanto le scarpe spesso consistono in diversi materiali alcuni dei quali potrebbero essere meno resistenti al calore.

Visualizza accessori


Applicazione tramite termoretrazione

L'applicazione tramite termoretrazione di tubi flessibili per giardini su raccordi o di tubi in PVC, garantisce stabilità e una buona giunzione. L'aria calda riscalda la guaina flessibile o l'estremità del tubo, che si lascia quindi infilare con tutta facilità.

  • Nell'imbottigliamento del vino il tappo di sughero dopo essere stato applicato viene avvolto da una capsula di plastica che aderisce al collo della bottiglia grazie alla termoretrazione ottenuta con un convogliatore ad aria calda.
  • Nel caso di skulls e cinghie nel canottaggio diventa particolarmente facile applicare manicotti tramite termoretrazione per effetto dell'aria calda.

    Asciugatura

    heissluftgeblaese-hl-1820-2-trocknen.png

    L'asciugatura è chiaramente uno degli impieghi più classici dei convogliatori ad aria calda. Dopo essere stati asciugati con l'aria calda i campioni di vernice consentono già dopo breve tempo una valutazione ottimale. Prima che vi vengano iniettati materiali isolanti e sigillanti, i giunti di costruzione devono essere assolutamente mantenuti asciutti. Nessun problema con l'aria calda! Stampi di stucco asciugati con aria calda possono venire staccati più rapidamente. Dopo il riempimento delle fughe delle piastrelle nel bagno, nel WC o in cucina, con l'aria calda si può accelerare notevolmente il processo di asciugatura. Nelle giunzioni e nelle crepe delle barche composte da assi di legno rimane spesso dell'umidità residua che può essere asciugata con aria calda prima che si passi alla verniciatura. Molte colle (➛ Tempo di applicazione) grazie al rapido processo di asciugatura tramite aria calda raggiungono già dopo breve tempo la loro solidità finale. 

    Asciugatura completa

    heissluftgeblaese-hl-1920-e-durchtrocknen.png

    In caso di mastice, vernici, materiali riempitivi e simili se ne può accelerare l'indurimento soffiando aria calda sulla relativa superficie. Scegliere a tale scopo un livello di temperatura molto basso (ca. 50 °C) e la massima potenza di soffiaggio. Poiché per effetto dell'aria calda i solventi evaporano più rapidamente, si consiglia di provvedere in questi casi a una buona ventilazione (aprire le finestre o lavorare all'aperto).

    Asciugatura rapida

    L'asciugatura rapida della vernice provoca la formazione di crepe. Questo effetto indesiderato può però essere intenzionale quando lo si desidera ottenere per scopi decorativi. L'asciugatura rapida dona infatti ai mobili dipinti un aspetto antico e rustico.

    Attivazione

    L'attivazione di colle con aria calda è sempre la scelta migliore se si intende incollare grandi superfici o separare superfici incollate. Nell'incollaggio a caldo le colle rimangono fluide a lungo, si garantisce dunque una buona adesività anche in caso di grandi superfici.

    Attrezzi

    Al termine del lavoro gli attrezzi sono spesso molto sporchi. Con l'aria calda si possono facilmente rimuovere resti ostinati di colla e di vernice. 

    Attrezzi sportivi

    Se subiscono urti tavole da surf, barche in materiale sintetico ecc. tendono rapidamente a creparsi o rompersi. Con l'aria calda è possibile riparare senza problemi questi piccoli danni. In caso di crepe lunghe si consiglia di riparare il punto danneggiato con un filo di apporto dello stesso materiale. (cfr. "Saldatura di materiali sintetici")

    Barbecue con aria calda

    heissluftgeblaese-hl-1620-2-warmluftgrillen.jpg

    L'aria calda è una sana alternativa alla carbonella per cucinare alla brace. A tale scopo appendere la griglia al centro di una vecchia casseruola copribile o di una cassa di metallo. Sotto la graticola creare un'apertura per l'ingresso dell'aria calda. A coperchio quasi completamente chiuso si soffia poi l'aria calda a ca. 600 °C attraverso questa apertura. Già dopo pochi minuti anche la bistecca più spessa è cotta a puntino. E per la colazione al fine settimana, con l'aria calda si possono anche cuocere panini (leggermente umidi).

    Bitume

    Il bitume viene spesso utilizzato sotto forma di strisce o come pittura per la riparazione di tetti. Per effetto dell'aria calda questo materiale si liquefa rapidamente penetrando così entro pochi istanti in giunzioni e fessure.

    Bordi incollati

    heissluftgeblaese-hl-1920-e-umleimer_1.jpg

    Nei centri del fai-da-te i bordi sono solitamente disponibili con un rivestimento di colla termoattiva sul lato posteriore. Essi si possono lavorare bene con il convogliatore ad aria calda e un rullo pressore per rivestire spigoli rovinati di tavoli, porte, armadi e scaffali.

    Brasatura

    La brasatura di capicorda riesce bene con un ugello riduttore. Lo stesso vale per la lavorazione di ➛ Manicotti di brasatura.

    Brasatura di grondaie

    Con i potenti convogliatori ad aria calda elettronici di STEINEL la brasatura di grondaie è facilissima. Con un ugello riduttore applicato il punto di giunzione viene riscaldato a una temperatura tale che lo stagno appoggiato su di esso si scioglie. Abbiate cura di pulire prima il punto di brasatura e di sgrassarlo!  (cfr. "Brasatura dolce")

    Brasatura dolce

    heissluftgeblaese-hl-1920-e-weichloeten.jpg

    Brasatura dolce con aria calda: pulire il punto di saldatura e riscaldarlo per 50 - 120 secondi a ca. 300 °C. Aggiungere il filo di stagno e far fondere senza l'ulteriore apporto di aria calda. Nella brasatura senza materiale fondente, prima del riscaldamento versare sul punto di saldatura grasso per brasatura, pasta o acqua per brasatura. Dopo il raffreddamento rimuovere il materiale con acqua calda (altrimenti vi è pericolo di corrosione). Nella saldatura a punti utilizzare ugelli riduttori, per i tubi ugelli riflettori.

    Bruciatura

    heissluftgeblaese-hl 1620-s-abbrennen.png

    Finora la bruciatura di vecchi strati di vernice e smalto è stato un problema: la fiamma viva è pericolosa e può bruciare il legno o anche altri materiali che si trovano nelle immediate vicinanze. Ora con l'aria calda la vernice viene semplicemente ammorbidita e poi rimossa con una spatola o un raschietto per vernici. Per angoli e profili esistono lame raschianti di forma speciale (vedasi Accessori). Una volta rimossa la vernice, si consiglia di trattare le superfici con una carta abrasiva a grana fine prima di applicare la nuova vernice. (cfr. "Rimozione di vernice")

    Calettamento

    Imballi, pacchi postali o parti di piccole dimensioni possono essere protetti con efficacia tramite un rivestimento di pellicola. A tale scopo esistono speciali calotte o sacchetti di plastica che vengono avvolti attorno all'imballo e poi trattati con aria calda in modo che aderiscano ad esso per termoretrazione.

    Camini aperti

    Con l'aria calda si possono accendere camini aperti senza necessità di altri utensili. Per effetto del flusso d'aria calda il fuoco si propaga rapidamente su tutto il combustibile ed entro brevissimo tempo potete godere un suggestivo focolare.

    Candelabri

    Con l'ausilio dell'aria calda si possono pulire in breve tempo i candelabri dalla cera residua.

    Candele

    Le candele si deformano o spezzano rapidamente. In entrambi i casi con l'aria calda le si può riportare alla loro forma originaria. Appoggiare le candele piegate su un foglio di carta argentata e riscaldarle. Dopo di che raddrizzarle senza problemi. Nel caso di candele spezzate riscaldare il punto di rottura e riunire i due pezzi.

    Car wrapping

    Appoggiare pezzi grandi di pellicola ritagliati senza pellicola protettiva sull'auto precedentemente pulita. Con l'ausilio di un apposito raschietto o di guanti incollare la pellicola comprimendola e procedendo dal centro verso l'esterno. Se si imposta una temperatura compresa tra 50 e 80 °C si può distendere la pellicola e adattarla alla forma dell'auto. Con l'ausilio dell'HL Scan temprare alla temperatura indicata per la relativa pellicola, in tal modo quest'ultima manterrà la forma. Per concludere tagliare e staccare i bordi sporgenti. 

    Carrozzeria

    Anche nella riparazione di carrozzerie il convogliatore ad aria calda è un aiutante eccellente: per riparare lamiere con bastoncini di stagno riscaldare prima i pezzi di lamiera nel punto interessato, poi riscaldare i bastoncini di stagno con l'ausilio dell'aria calda. Nella riparazione di stuoie in fibra di vetro l'aria calda provvede a una rapida asciugatura del mastice.

    Cera di candele

    Con l'aria calda si può rimuovere rapidamente la cera di candele da tavoli, pavimenti, pannelli, ecc.. Badare però a proteggere il fondo dal surriscaldamento!

    Ceratura

    Con il convogliatore ad aria calda l'applicazione della cera su sci o mobili riesce in modo rapido e facile (➛ Lucidatura a caldo, ➛ Riparazione di sci).


    Chimica

    Lo speciale design dei convogliatori ad aria calda STEINEL è tale da consentirgli di restare in piedi senza necessità di un sostegno ulteriore. Possono dunque essere impiegati benissimo per esempio nel settore chimico come becco di Bunsen; la regolazione continua della temperatura consente poi un controllo ottimale del calore del processo.

    Colla a due componenti

    Se riscaldate con aria calda le colle a due componenti ottengono una rapida e maggiore resistenza finale. 

    Colla per piastrelle

    La colla per piastrelle spesso aderisce molto ostinatamente su tutte le superfici. Questo è un grande svantaggio sopratutto se porta alla rottura degli utensili impiegati o se si vuole riutilizzare una piastrella che è stata sostituita. In entrambi i casi il convogliatore ad aria calda è di grande aiuto. Il calore riattiva la colla, che può così essere rimossa con una spatola e uno straccio.

    Collegamenti a vite

    I collegamenti a vite arrugginiti o troppo serrati non si riescono a svitare. In tali casi un trattamento con aria calda fa spesso miracoli.

    Collegamenti per incollaggio

    Con l'aria calda si possono sciogliere in modo rapido e pulito i collegamenti effettuati tramite incollaggio. Che si tratti di rimuovere pellicole decorative per porte, bordi di armadi o pavimenti in PVC, con il convogliatore ad aria calda e un ugello per flusso allargato il lavoro è finito in un batter d'occhio!

    Componenti di orologi

    I componenti di vecchi orologi a pendolo, da tasca e da polso devono di tanto in tanto essere puliti. Dopo tale operazione gli ingranaggi, le viti e le molle possono essere asciugati molto rapidamente con l'aria calda.

    Corrimano di plastica

    Se si riscaldano i corrimano di ringhiere con l'aria calda, li si può facilmente sfilare. Per l'applicazione di corrimano è opportuno utilizzare un ugello per flusso allargato in modo da riscaldare il materiale sintetico dal basso. Basta poi comprimere utilizzando un canovaccio morbido.

    Disinfezione

    Con l'aria calda si possono disinfettare terra per fiori, gabbie di uccelli e altre sistemazioni per animali in modo semplice, sicuro e non nocivo. A una temperatura di circa 500 °C muore infatti la maggior parte di batteri e agenti patogeni. Anche zecche e tarli a queste temperature non hanno chance. Badate però a mantenere una distanza sufficiente da materiali combustibili e sensibili al calore!

    Disisolamento di cavi

    heissluftgeblaese-hl-2020-e-kabel_abisolieren.jpg

    Con l'aria calda si può rimuovere l'isolamento di un cavo. A tale scopo utilizzare un ugello riflettore. 

    Dissaldatura

    heissluftgeblaese-hl-2020-e-entloeten.jpg

    I componenti elettronici si dissaldano dalle schede a temperature di ca. 400 °C. Basta riscaldare il punto di saldatura e sfilare il componente con una pinza speciale appena lo stagno si è liquefatto. Attenzione: le alte temperature distruggono i semiconduttori! Riscaldare i tubi di rame nel punto di saldatura tramite ugello riduttore a una temperatura di 600 °C. Dopo ca. 90 secondi allentare la pinza del tubo. Non toccare: pericolo di ustioni!

    Erbe infestanti

    Le erbe infestanti che crescono tra le lastre di pietra dei sentieri sono praticamente imbattibili. Una buona alternativa ai rimedi chimici che danneggiano ambiente e salute è il trattamento termico: il calore che proviene dal convogliatore ad aria calda annienta erbacce e germi.

    Filo di apporto

    heissluftgeblaese-hl-2020-e-schweidraht.jpg

    l filo di apporto in plastica viene utilizzato per saldare materiali robusti. Condizione indispensabile per un'unione durevole è che il materiale di saldatura impiegato sia lo stesso di quello in cui consiste il pezzo da saldare. (cfr. "Saldatura di materie plastiche")

    Finestre

    Le finestre sono esposte a sollecitazioni particolarmente elevate. Se la vernice sui telai di legno presenta crepe o addirittura comincia a sfogliarsi, occorre rimuovere completamente la vecchia pittura. Il convogliatore ad aria calda si presta anche per questo lavoro. Si consiglia però di utilizzare un ugello riflettore con bordo in modo da proteggere la lastra di vetro. L'ugello con bordo fa sì che l'aria calda non giunga direttamente su di essa.

    Formazione di fasci di cavi

    heissluftgeblaese-hl-1820-s-kabel-buendeln.jpg

    Nei lavori con cavi si può utilizzare benissimo un phon ad aria calda per raccogliere i cavi in fasci. Si consiglia di utilizzare un ugello riflettore per generare un calore omogeneo.

    Fossili

    Se si guarda bene, si trovano fossili in quasi tutte le arrampicate o escursioni. Dopo un'attenta pulizia, con l'aria calda questi messaggeri dei tempi antichi si possono asciugare in modo rapido e senza essere danneggiati.

    Funi

    Funi in perlon e nylon (per es. funi per barche a vela) tendono a sfrangiarsi sulle estremità. Si può porre rimedio a questo problema saldando le estremità con aria calda. A differenza dell'impiego di una fiamma viva, con questo metodo i punti trattati non cambiano colore.


    Giunzioni tramite brasatura

    heissluftgeblaese-hl-2020-e-loetverbindungen.jpg

    Pezzi uniti tramite brasatura possono essere staccati con l'ausilio dell'aria calda. Il punto di saldatura viene riscaldato fino al punto di fusione. Per i tubi si consiglia di untilizzare un ugello riflettore. 

    Impianti di accensione

    Quando piove gli impianti di accensione spesso diventano così umidi che la scintilla di accensione non riesce a formarsi. In tali casi è utile aprire lo spinterogeno e asciugare l'impianto soffiandovi dentro aria calda.

    Incollaggio

    Il collante termofusibile fa parte delle colle più comuni, è però problematico da applicare nel caso di superfici di grandi dimensioni perchè si raffredda già durante l'applicazione perdendo il suo potere incollante. Se nell'applicazione del collante lo si mantiene però liquido con l'aria calda, il tempo di lavorabilità diventa pressoché illimitato.

    Industria

    I convogliatori ad aria calda trovano un vasto campo di applicazione anche nell'industria. Nei settori asciugatura, preriscaldo e liquefazione i convogliatori ad aria calda per professionisti di STEINEL sono ideali specialmente per il duro impiego continuo.


    Inliner

    Affinché anche lunghi giri sui pattini non diventino una tortura, è importante che gli inliner calzino bene e siano comodi. Per questo motivo numerosi negozi specializzati adattano individualmente i pattini con l'ausilio di un convogliatore ad aria calda riscaldando per esempio la zona delle caviglie dei pattini e deformandola con l'ausilio di una pinza speciale.


    Installazioni

    heissluftgeblaese-hl-2020-e-installationen.jpg

    Nel settore del riscaldamento e dei servizi igienici il convogliatore ad aria calda è di grande aiuto. Oltre alla saldatura di giunti di tubi in rame ("brasatura") è utilissimo soprattutto per piccoli lavori di riparazione.

    • Nell'installazione di tubi in PU, con l'aria calda si possono rendere malleabili i tubi duri e freddi per collegamenti a innesto o per l'inserimento nei reticoli degli impianti di riscaldamento a pavimento.


    Intonaco sintetico

    L'intonaco sintetico di pareti esterne e interne si lascia solitamente rimuovere solo con lo scalpello. Questo lavoro è però molto più facile se si utilizza il convogliatore ad aria calda. Dopo che l'intonaco è stato riscaldato, si ammorbidisce come la vernice e si lascia poi raschiare via con una spatola.

    Lavori di tinteggiatura

    L'aria calda facilita e accelera i lavori di tinteggiatura in diversi settori. Specialmente per la mordenzatura termica (rimozione della vernice) e l'asciugatura il convogliatore ad aria calda è un utensile indispensabile.

    Lavori su vetro

    Spesso i lavori su lastre di vetro sono molto faticosi quando vi sono resti di colla. Se alla sostituzione di lastre vecchie si riscalda il cordone di mastice con aria calda, è possibile raschiare via la colla con una spatola o un apposito coltello senza lasciare residui. Utilizzare a tale scopo un ugello riflettore con bordo!


    • Quando si montano le lastre di vetro nuove, il convogliatore ad aria calda aiuta ad asciugare rapidamente i telai per finestre ancora umidi. Solo così si può garantire che la colla aderisca bene all'interno del cordone.

      Levigatura a umido

      La levigatura a umido è all'ordine del giorno nei lavori di verniciatura su autoveicoli, mobili e porte. Con l'aria calda si può asciugare rapidamente il pezzo da lavorare in modo tale che si possa iniziare la verniciatura già in brevissimo tempo. 


      Liquefazione

      La liquefazione di stagno, catrame, bitume o cera è possibile senza problemi con il convogliatore ad aria calda. Il metodo migliore è posizionare l'appareccho verticalmente come un becco di Bunsen e riscaldare il materiale in un recipiente collocato sopra.

      • Il catrame liquido può essere utilizzato per riempire giunzioni tra lastre di pietra.
      • La ceralacca riscaldata serve a sigillare pacchi postali.
      • Con l'aria calda si può liquefare la cera d'api e staccarla in tal modo facilmente dai favi.

      Lisciatura

      Con l'aria calda si possono lavorare le pellicole autoadesive, per esempio nella rilegatura di libri o nell'applicazione di adesivi in PVC, in modo rapido e senza che si formino bolle d'aria. Nel caso di PVC duro la pellicola può essere lisciata con una spatola o con un canovaccio.

      Lisciatura di pelle

      heissluftgebaese-hl-2020-e-leder_glaetten.jpg

      Se la pelle di mobili o di sedili di auto non ha più la giusta forma, la si può semplicemente lisciare con un convogliatore ad aria calda. Quando si lavora sulla pelle si consiglia di utilizzare uno scanner termico affinché il pezzo non si surriscaldi e si possa mantenere una distanza ottimale.

      Lucidatura

      La lucidatura di mobili (rustici), porte e altre superfici di legno viene effettuata con cera e aria calda. Per effetto del calore la cera si ammorbidisce e si lascia dunque spalmare senza fatica con un panno morbido.

      Lucidatura a caldo

      La lucidatura a caldo è il metodo più facile per passare la cera su mobili rustici. La cera viene liquefatta con l'aria calda in modo tale che possa penetrare in modo rapido e omogeneo nei pori.

      Manicotti di brasatura

      heissluftgeblaese-hl-2020-e-loetmuffen.jpg

      Nell'elettrotecnica, per collegare i cavi in modo sicuro, si impiegano spesso manicotti di brasatura e connettori a calettare. Il manicotto di brasatura è una guaina termoretraibile con filo di stagno interno che viene infilata sull'estremità del cavo. Tramite il riscaldamento con aria calda il filo, ossia i fili torti, vengono saldati e contemporaneamente la bussola di plastica si stringe per termoretrazione. Nel caso dei connettori a calettare, prima si schiaccia l'elemento di collegamento integrato nella guaina termoretraibile e poi si caletta il tubo con aria calda.

      Mastice per auto

      Se ne è stato applicato uno strato spesso, il mastice per auto si asciuga molto lentamente. Con l'aria calda potete accelerare notevolmente il processo di asciugatura. Abbiate però cura di non utilizzare l'aria calda in modo troppo intenso altrimenti l'asciugatura troppo rapida potrebbe crepare il mastice in superficie.

      Mattoni flessibili da rivestimento

      I mattoni flessibili in materiale termoplastico vengono spesso impiegati per rivestire facciate o pareti interne. E' necessario Incollare sulla superficie di fondo i pannelli spessi solo pochi millimetri piegandoli sugli angoli e sui bordi. Affinché i mattoni non si rompano, si consiglia di riscaldarli prima con aria calda. I punti dei mattoni che presentano crepe o rotture possono essere nuovamente uniti con l'ausilio dell'aria calda.

      Modanature

      Le modanature e i profili di gomma proteggono lo smalto delle automobili dai graffi quando il vostro vicino di parcheggio, uscendo dalla macchina, fa poca attenzione.Essi sono quindi un grande aiuto per evitare danni alla vostra auto. Un consiglio: prima del loro incollaggio riscaldate i punti interessati con il convogliatore ad aria calda.

      Modellare

      Con l'aria calda è possibile ammorbidire diversi materiali in modo da poterli poi facilmente sagomare.

      • Con l'ausilio dell'aria calda il professionista può adattare in modo ottimale le ortesi/protesi in fibre di carbone.
      • I materiali termoplastici si lasciano sagomare già a temperature relativamente basse (➛ Materiali sintetici termoplastici ).
      • Il legno si può sagomare bene e in modo durevole se prima lo si bagna e poi lo si fissa nella forma desiderata fino all'asciugatura completa (➛ Piegatura).


        Modellismo

        Gli appassionati di modellismo impiegano convogliatori ad aria calda per piegare legno o per tendere la superficie alare di aerei da modellismo.

        Mordenzatura

        Se si sottopongono essenze grezze all'aria calda, queste ottengono una tonalità rustica.

        Occhiali

        Molto spesso occorre adattare gli occhiali alla forma del capo modellandoli. Le ventilette tradizionali in caso di montature grandi sono troppo piccole, non c'è quindi un riscaldamento omogeneo. Con un convogliatore ad aria calda e un ugello riflettore applicato come becco di Bunsen, questo problema si risolve rapidamente.

        • Con l'aria calda si possono anche risaldare le staffe degli occhiali.


        PVC

        Con l'aria calda è possibile modellare e saldare il PVC. Nella saldatura con l'ausilio di un filo di apporto in plastica si deve fare attenzione se si tratta di PVC duro o morbido.

        Pannelli per pavimenti

        A basse temperature non è praticamente possibile modellare i pannelli in materiale sintetico. In questi casi quando si cerca di adattarli a scalini o angoli  possono facilmente rompersi. Qui è utile un trattamento con aria calda, che li rende malleabili e sagomabili.

        • Con un filo di apporto in PVC morbido (accessori) si possono saldare giunzioni e cordoni. Utilizzare a tale scopo un ugello riflettore per saldatura. 


          Paraurti

          heissluftgeblaese-hl-1920-e-stossstangen.jpg

          Paraurti e spoiler sono spesso realizzati in materiali sintetici. I danni causati da incidenti possono venire rapidamente riparati con il convogliatore ad aria calda e, all'occorrenza, con il relativo filo di apporto. (cfr. "Saldatura di materiali sintetici")

          Piegatura

          heissluftgeblaese-hl-1820-s-biegen.png

          Con l'aria calda è possibile piegare legno, materiali sintetici e anche rame. Nel modellismo occorre spesso piegare pezzi di legno per ottenere determinate forme. A tale scopo il legno viene umidificato con acqua, piegato mentre è ancora bagnato ed eventualmente poi bloccato in una morsa. Con l'aria calda può poi essere facilmente asciugato.

          • Per effetto dell'aria calda i tubi o le lastre di plastica diventano morbidi; si può così dare loro qualsiasi forma si desideri.
          • Anche il rame si può piegare se sottoposto a un costante riscaldamento. Badate che il metallo è un buon conduttore di calore, proteggetevi dunque da ustioni. 

          Plexiglas

          heissluftgeblaese-hl-1820-s-plexiglas.png

          Il vetro acrilico è un materiale frequentemente impiegato per mobili moderni, display e accessori. Le lastre tagliate su misura e poi riscaldate con aria calda si possono modellare a piacere. (Vetro artificiale, materiali sintetici termoplastici)

          Preriscaldo

          Il preriscaldo con aria calda facilita numerose operazioni. Quando si intende scaricare olio vecchio da motori smontati, se si riscalda il blocco motore l'olio fuoriesce più rapidamente e senza residui.

          • L'avviamento di motori di tagliaerba, che sono utilizzati solo saltuariamente, è spesso molto difficoltoso. Il preriscaldo con aria calda li fa rapidamente "risvegliare".
          • Nell'incollaggio a caldo di materiali fortemente termoconduttivi la temperatura della colla e dunque il suo tempo di applicazione si riducono rapidamente. Riscaldando il fondo con aria calda si può evitare un raffreddamento precoce.
          • Pannelli di bitume per il rivestimento di parti della carrozzeria possono essere riscaldati con aria calda per essere poi meglio sagomabili.
          • I tubi flessibili da giardino preriscaldati con aria calda si lasciano comodamente applicare su accoppiamenti e rubinetti.

          Protezione della sottoscocca

          Con il tempo gli agenti atmosferici e il pietrisco danneggiano la sottoscocca delle auto al punto da renderne necessaria di tanto in tanto la riparazione o la sostituzione. Nel far questo occorre rimuovere le parti che si sono staccate ed eliminare senza residui l'intera protezione della sottoscocca. Con un convogliatore ad aria calda si può ammorbidire e raschiare via tutta la massa. Badare però a mantenere sempre una sufficiente distanza da cavi inviammabili e da gomma e materiali in PVC.

          Provette

          Normalmente le provette vengono riscaldate con un becco di Bunsen. L’esperienza pratica ha mostrato che un convogliatore ad aria calda posizionato verticalmente in questi casi è il modo più adatto (chimica).

          Pulitura

          heissluftgeblaese-hl-1620-s-reinigen.jpg

          Nel caso di sporco ostinato il convogliatore ad aria calda è l'unica possibilità di riportare la superficie alla sua lucentezza originaria.

          • Incrostazioni su griglie di cottura dopo essere state riscaldate con il convogliatore ad aria calda si lasciano facilmente raschiare via con una spatola.
          • Anche i ripari del camino dopo un trattamento con aria calda si possono pulire molto più facilmente.

            Raschietto per rimozione vernici

            Se si intende mordenzare termicamente vecchie pitture, si devono assolutamente tenere a portata di mano dei raschietti per la rimozione di vernici. Lame profilate sostituibili consentono la rimozione senza residui di strati di vernice da tutti gli angoli e i bordi. Le lunghe impugnature dei raschietti e delle spatole del programma di prodotti legati all'aria calda di STEINEL proteggono le mani da ustioni. L'acciaio per le lame è stato sottoposto a una procedura di tempra speciale.

            Ravvivamento del colore di materiali sintetici

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-kunststoff-auffrischen.jpg

            Il colore dei materiali sintetici che si trovano per esempio in alcuni componenti delle auto, per effetto degli agenti atmosferici o di sostanze chimiche impiegate nell'autolavaggio, perde di vivacità.  Con l'ausilio di un phon ad aria calda il colore può essere di nuovo ravvivato.

            Regolazione

            La regolazione di pezzi da incollare è un problema soprattutto nel caso di collanti termofusibili e grandi superfici. Con l'aria calda si può prolungare notevolmente il periodo di lavorabilità dei collanti e dunque effettuare lavorazioni di massima precisione. 

            Resina

            La resina rimasta su pannelli o altre superfici di legno può essere riscaldata con aria calda e rimossa con spatola o carta.

            Rimozione

            Con il convogliatore ad aria calda è possibile staccare senza residui immagini Window Colour in modo rapido e semplice.

            Rimozione

            L'aria calda è l'ausilio ideale per rimuovere materiali, rivestimenti, ecc. incollati.

            • I resti di pavimentazioni dopo il riscaldamento con il convogliatore ad aria calda possono essere raschiati via senza fatica con l'aiuto di una spatola. Far passare l'aria calda attraverso un ugello per flusso allargato applicato al convogliatore tra il rivestimento tagliato e il fondo del pavimento.
            • Anche i materiali per sigillare giunzioni si possono rimuovere bene con l'ausilio dell'aria calda.
            • vedasi anche ➛ Rimozione, ➛ Rimozione di adesivi, ➛ Cera di candele e ➛ intonato sintetico

            Rimozione di adesivi

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-aufkleber-entfernen.jpg

            Che si tratti di adesivi per auto, pellicole per decorare porte, bordi di armadi o vecchi pavimenti in PVC, con il convogliatore ad aria calda e l'ugello per flusso allargato si possono rimuovere adesivi e separare materiali incollati in men che non si dica. Anche pellicole con scritte (per es. applicate a veicoli) si possono applicare o rimuovere senza sforzo con l'ausilio di un convogliatore ad aria calda.

            Visualizza accessori

            Rimozione di cera

            Con l'aria calda si può rimuovere in modo ottimale la cera da sci e snowboard senza danneggiarne la superficie.

            • vedasi anche ➛ Candelabri ➛ Cera di candele

            Rimozione di vernice

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-farbe_entfernen.jpg

            Vecchie vernici e lacche a base di olio e solventi applicate su superfici di legno si possono ammorbidire a temperature di 500 - 650 °C con l'impiego dell'ugello per flusso allargato e raschiare poi via con una spatola o un raschietto per vernici. In caso di materiali termosensibili come vetro per finestre si prega di utilizzare l'ugello riflettore con bordo (per dirigere l'aria calda). Per il successivo trattamento levigare leggermente il legno.


            Riparazione di cavi

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-kabel_reparieren.jpg

            Per la protezione di capicorda, cablaggi, punti di saldatura o morsetti basta inserire una guaina termoretraibile adeguata nel punto desiderato e fissarla tramite riscaldamento utilizzando un ugello riflettore (250 - 300 °C). Per garantire la qualità dei collegamenti elettrici si possono utilizzare connettori a crimpare.

            Riparazione di sci

            L'aria calda consente di applicare o rimuovere la sciolina, riparare superfici di scorrimento in plastica e svolgere altri lavori analoghi in modo rapido e sicuro.

            Riparazione di tetti

            I tetti piani necessitano costantemente di riparazioni. Crepe e buchi in cartoni catramati per tetti si possono chiudere in modo rapido e sicuro con mastice di bitume e aria calda. I nastri di bitume si lasciano incollare bene con saldatura per sovrapposizione. 

            Riscaldamento di gomma

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-gummi-erwaermen.jpg

            L'elasticità della gomma aumenta proporzionalmente alla temperatura. Con un phon ad aria calda possiamo infatti riscaldare, per esempio, un'impugnatura di gomma che si è staccata e riapplicarla senza fatica nel punto giusto.

            Riscaldare

            Numerosi materiali si possono sagomare meglio dopo essere stati riscaldati. Ad esempio, con il convogliatore ad aria calda si possono riscaldare rapidamente plantari per poi adattarli perfettamente alla forma del piede e della scarpa.

            Rulli pressori

            heissluftgeblaese-hl 1620-s-abbrennen.jpg

            I rulli pressori sono assolutamente necessari nella saldatura di alcuni materiali sintetici. Il pesante rullo pressore della gamma di accessori STEINEL è ideale per l'incollaggio di bordi e per la saldatura a sovrapposizione di teloni di plastica.

            Visualizza accessori

            Sagomatura

            Con l'ausilio di un convogliatore ad aria calda potete lasciare pieno spazio alla Vostra creatività! Potete ad esempio sagomare materiali sintetici termoplastici (polistirolo, vetro acrilico) per realizzare interessanti creazioni ponendoli sopra un oggetto qualunque e riscaldandoli con l'aria calda. Lavorando la cera con aria calda si possono creare candele dalla forma inconsueta. 

            Sagomatura di materiali sintetici

            heissluftgeblaese-hl-1920-e-kunststoff_formen.png

            Con l'aria calda si possono sagomare pannelli, tubi e sbarre. A tale scopo basta riscaldare ad esempio le lastre del pavimento con un ugello per flusso allargato a ca. 200 °C (pannelli di plastica: 250 - 500 °C). Tubi o sbarre vengono riscaldati tutt'attorno (250 - 400 °C) con un ugello riflettore, sagomati e fissati fino al completo raffreddamento. Una spirale o sabbia di riempimento fa sì che il tubo non si pieghi ad angolo vivo.

            Saldatura di materiali sintetici

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-kunststoff_schweissen.png

            Il modo migliore di saldare paraurti e componenti di plastica di ogni tipo è utilizzare l'aria calda: bloccare il pezzo da lavorare, pulire il punto di giunzione, sgrassare e predisporre eventualmente una scanalatura, riscaldare il punto di giunzione con aria calda (ca. 250 - 400 °C) e avvicinare il filo di apporto adeguato attraverso l'ugello riflettore per saldatura. Attenzione: il pezzo da lavorare e il filo di apporto devono diventare "malleabili".

            Saldatura di pellicole

            I laghetti da giardino fanno bene allo spirito e all'ambiente. Il modo più comune per realizzarli è scavare la fossa e rivestirla con un telo per stagni. Le singole strisce di telo devono essere ben saldate le une alle altre – con il convogliatore ad aria calda questo sarà un gioco da ragazzi. L'aria calda viene convogliata attraverso un ugello a fessura tra le strisce sovrapposte e i bordi ammorbiditi delle due strisce vengono premuti l'uno sopra l'altro con il rullo pressore. (vedasi anche "Saldatura di teloni")

            Saldatura di teloni

            heissluftgeblaese-hl-2020-e-plane_verschweissen.jpg

            Con l'aria calda la saldatura di teloni di plastica non crea alcun problema: basta distendere i due teloni sovrapponendone i bordi e tenderli; poi soffiare aria calda (300 - 400 °C) tra i due teloni facendola passare attraverso un ugello a fessura per flusso allargato fino a quando il materiale non si ammorbidisce. Procedere lentamente comprimendo contemporaneamente il telone superiore con il rullo pressore. Effettuare una prova di tenuta tirando fortemente i due teloni lungo il cordone di saldatura. Se si riscontra uno sbiancamento da sollecitazione, ciò significa che la cucitura è buona. In caso contrario aumentare la temperatura o la pressione del rullo.

            Sbrinamento

            Con l'aria calda lo sbrinamento di congelatori o refrigeratori riesce in modo particolarmente rapido. Prestare attenzione, però, affinché l'aria calda non deformi il materiale sintetico di cui è costituito l'interno degli apparecchi.

            Scongelamento

            heissluftgrblaese-hl-1620-s-auftauen.jpg

            Lo scongelamento di tubi dell'acqua, scalini ghiacciati o serrature dell'auto congelate è rapidissimo con l'impiego di aria calda.  Il vantaggio: i materiali che si trovano sotto non vengono bruciati perchè l'acqua formatasi dallo scioglimento del ghiaccio evapora subito per effetto dell'aria calda e non può  più ridiventare ghiaccio.

            Visualizza accessori

            Scritte su autoveicoli

            Sia per applicare, sia per rimuovere scritte su pellicole il convogliatore ad aria calda è uno strumento utile. Tramite il riscaldamento dello strato di colla viene garantita un'eccellente adesione alla superficie di fondo. Nel caso della rimozione l'aria calda ammorbidisce lo strato di colla in modo tale che la pellicola si possa sfilare senza problemi.

            Sedi a calettamento

            Sedi a calettamento sono spesso presenti in componenti di motori. Esse offrono una tenuta sicura e durevole. Con il convogliatore ad aria calda si possono unire tramite sedi a calettamento componenti realizzati su misura. A tale scopo si riscalda la femmina (parte esterna) fino a quando non si è dilatata al punto da potervi inserire la parte interna. Dopo il raffreddamento si ottiene un'unione pressoché indissolubile.

            • Sedi a calettamento sono possibili secondo lo stesso principio anche in collegamenti di tubi di plastica.

              Servizi igienici e impianti di riscaldamento

              heissluftgeblaese-hl-2020-e-sanitaer_und_heizungsbauer.jpg
              Qui i professionisti e gli abili appassionati di fai da te trovano molte possibilità d'impiego per un convogliatore ad aria calda: con il suo aiuto si possono saldare tubi di rame, separare tubi HT in sistemi di scarico e di drenaggio, piegare tubi per riscaldamento a pavimento, ecc. (➛ Tubi HT, ➛ Installazioni).

              Smaltatura

              Con polvere di smalto fondente e aria calda stampi e recipienti di rame possono essere trasformati in graziosi oggetti. Basta riscaldare il materiale portante con il convogliatore ad aria calda e poi cospargere sopra la polvere fondente. Con un apporto mirato di aria calda si garantisce una buona stesura dello smalto.

              Spelatura di cavi

              Per lo smaltimento o anche per il riutilizzo di cavi si dovrebbe sfilare via il rivestimento di plastica lungo tutta la linea. Il modo più semplice per farlo è riscaldare il rivestimento con aria calda così da rimuoverlo facilmente con l'ausilio di una spatola.

              Stagioni

              Nell'impiego del convogliatore ad aria calda non esistono stagioni: sverniciatura di finestre in primavera, accensione del barbecue in estate, rimozione di vernice in autunno, scongelamento di serrature e scalini in inverno, ecc.. Le possibilità d'impiego durante tutto l'anno sono infinite.

              Stagno fuso

              Lo stagno fuso può essere usato per tantissime applicazioni diverse, dal fai da te all'utilizzo professionale. Per la liquefazione dello stagno si posiziona il convogliatore ad aria calda verticalmente come un becco di Bunsen (➛ Liquefazione).

              Strumenti

              Con l'aria calda (600 °C) si possono rendere di nuovo sterili con rapidità gli strumenti utilizzati in campo veterinario. Se si procede con cautela, tramite l'aria calda si possono anche trattare infezioni di artigli, unghie e zoccoli senza danneggiare l'animale. 

              Stuoie insonorizzanti

              Le stuoie insonorizzanti per auto non solo consentono al bambino sul sedile posteriore di dormire, ma sono un ragionevole investimento anche per coloro che viaggiano spesso. Specialmente quando fa freddo il materiale che assorbe i rumori del motore è duro o rigido e si lascia lavorare con estrema difficoltà. Con l'aria calda la stuoia insonorizzante viene resa malleabile in un batter d'occhio, è così possibile incollarla facilmente in curve e angoli.

              Stuoie per automobili

              Le stuoie per automobili raccolgono lo sporco della strada e devono spesso venire lavate minuziosamente con acqua.Grazie al convogliatore ad aria calda l'asciugatura diventa semplice e si eliminano rapidamente anche le ultime tracce di umidità.

              Suole di scarpe

              Le suole in gomma (per es. suole di para) spesso si staccano se le scarpe sono vecchie o esposte a condizioni atmosferiche estreme. Riscaldando gli strati di gomma con il convogliatore ad aria calda fino al punto di fusione e comprimendoli saldamente, si possono di nuovo incollare tra loro.

              Superfici alari

              Quando vengono tese le superfici alari degli aerei, gli appassionati di modellismo esperti le lavorano con aria calda. Diventano così lisce e particolarmente idonee al volo.

              Tappezzerie

              Di norma le tappezzerie vecchie si riescono a staccare dalla parete dopo averle bagnate a fondo. Tuttavia rimangono sempre attaccati dei residui ostinati. Qui l'aria calda corre rapidamente in aiuto: il calore e l'umidità consentono di rimuovere definitivamente le parti di tappezzeria rimaste attaccate alla parete.

              Teli per laghetti da giardino

              Per creare un biotopo umido nel proprio giardino vengono utilizzati nella maggior parte dei casi dei teli reperibili in rotoli in centri fai-da-te. Le strisce di teli devono essere incollate per formare un unico grande telo: la soluzione migliore è saldarle con un convogliatore ad aria calda. (cfr."Saldatura di teloni")

              Teloni di tende

              Se soggetti a forti sollecitazioni, i teloni in PVC possono strapparsi o bucarsi in caso di disattenzione. Utilizzando un pezzo residuo di PVC e dell'aria calda si possono riparare i punti danneggiati tramite saldatura per sovrapposizione. (cfr. "Saldatura di teloni") 

              Tempo di applicazione

              Il tempo di applicazione è il tempo che i materiali, tipo la colla, impiegano per indurirsi. Nel caso di collanti termofusibili il tempo di applicazione dipende fortemente per natura dalla temperatura del collante, con il convogliatore ad aria calda lo si può dunque prolungare quasi all'infinito (per operazioni di regolazione, incollaggio, ecc.). Nel caso di altri tipi di colla il tempo di applicazione dipende dall'evaporazione dei solventi o dell'acqua (sostanze idrosolubili), l'impiego del convogliatore ad aria calda porta dunque in questi casi a una riduzione del tempo di applicazione. 

              Torta meringata

              È possibile utilizzare un convogliatore ad aria calda anche in cucina! La spuma per effetto dell'aria calda, infatti, si solidifica creando una perfetta doratura in superficie.

              Tubi HT

              È spesso difficile o addirittura impossibile separare elementi di grondaie o di tubi di scarico. In tali casi si presta un trattamento con aria calda: se si riscaldano i punti di giunzione la pasta scivolante per tubi HT fortemente indurita si ammorbidisce e i tubi possono essere facilmente separati. 

              Tubo di calettamento

              heissluftgeblaese-hl-2020-e-schrumpfschlauch.jpg

              Tubi di calettamento sono segmenti di tubi flessibili in poliolefina reticolata che al riscaldamento si ritirano fino al 50% del loro diametro. Essi vengono impiegati per l'isolamento e il contrassegno di cavi nell'elettrotecnica e nell'elettronica. (➛Riparazione di cavi, ➛ Manicotti di brasatura)

              Ugelli

              Gli ugelli consentono di dirigere il flusso di aria calda in modo ottimale. Per ottenere risultati perfetti è però determinante scegliere l'ugello adatto. Gli ugelli riduttori concentrano il calore su un determinato punto, gli ugelli per flusso allargato lo distribuiscono su tutta la superficie. Gli ugelli riflettori garantiscono una distribuzione omogenea del calore, ad esempio attorno a tubi, o tengono lontano il calore da materiali sensibili (ugello riflettore con bordo). Per saldare materiali sintetici si impiega lo zoccolo di saldatura o l'ugello riflettore per saldatura. 

              Ugelli riduttori

              Gli ugelli riduttori concentrano il flusso di aria calda. Poiché la riduzione del diametro ha come conseguenza un aumento della temperatura anche all'interno del convogliatore ad aria calda, si possono utilizzare ugelli riduttori solo con dispositivi a regolazione elettronica. Questi convogliatori ad aria calda dispongono di un sensore termico che mantiene la temperatura costante regolandola automaticamente. Oltre che alla concentrazione del flusso d'aria, gli ugelli riduttori servono anche come adattatori per altri ugelli come per esempio ugelli a fessura e zoccoli di saldatura.

              Ugelli riflettori

              Gli ugelli riflettori sono ideali per il ➛ Calettamento di cavi o per la ➛ Brasatura di tubi di rame. Attraverso il riflettore l'aria viene condotta uniformemente attorno all'oggetto rotondo. Gli ugelli riflettori per saldature sono adatti per ➛ Manicotti di brasatura.

              Umidità

              L'umidità che penetra in macchine e apparecchi porta spesso a malfunzionamenti. Nel caso dei motori candele di accensione bagnate e l'umidità nei dispositivi elettrici causano sempre difficoltà nell'avviamento. Il forte vento caldo soffiato dal convogliatore ad aria calda fa sì che l'auto o la motocicletta riacquistino la loro "prontezza".

              Vetro sintetico

              Il vetro sintetico in polistirolo o acrilico viene spesso utilizzato per pannelli divisori di docce, ringhiere, serre, mobili, oggetti decorativi, ecc.. Si tratta di materiali sintetici termoplastici che al calore si lasciano facilmente modellare. Con un convogliatore ad aria calda a cui è applicato un ugello per flusso allargato si riscaldano a tale scopo in modo omogeneo entrambi i lati del pezzo da lavorare per 20-40 secondi. Dopo li si può facilmente piegare lungo lo spigolo di un tavolo o qualunque altro oggetto.

              Zoccolo di saldatura

              Per lavorare il filo di apporto in plastica è necessario questo accessorio speciale, il quale viene infilato su un ugello riduttore da 9 mm. Lo zoccolo di saldatura è composto da due "canali". Attraverso quello più piccolo passa il filo di apporto, attraverso quello più grande scorre l'aria calda. Lo zoccolo di saldatura non ha solo il compito di condurre il filo di apporto in modo mirato sul pezzo da lavorare, bensì anche di riscaldarlo durante il passaggio. All'uscita avrà poi raggiunto la temperatura di fusione, così come il pezzo che si trova sotto di esso, per cui se si tira leggermente e si preme lo zoccolo di saldatura si ottiene un cordone di saldatura stabile. (cfr. "Saldatura di materiali sintetici")

              Sede centrale di STEINEL
              Telefono +49 5245 448 0
              Servizio di assistenza tecnica clienti
              Telefono +39 02 96457231