Aria calda

Un unico utensile. Molteplici possibilità.

Solo aria calda? Proprio così. Ma con l'aria calda si possono fare tantissime cose! Su questa pagina speciale Vi mostriamo quanto siano numerose le possibilità d'impiego del convogliatore ad aria calda nella vita quotidiana. LasciateVi ispirare dalla nostra Top 10 di suggerimenti sull'utilizzo dell'aria calda. Provate e sbizzarriteVi.

L'ABC dei diversi impieghi

A
B
C
D
E
F
G
H
I
J
K
L
M
N
O
P
Q
R
S
T
U
V
W
X
Y
Z

Attivazione

L'attivazione di colle con aria calda è sempre la scelta migliore se si intende incollare grandi superfici o separare superfici incollate. Nell'incollaggio a caldo le colle rimangono fluide a lungo, si garantisce dunque una buona adesività anche in caso di grandi superfici.

Asciugatura completa

In caso di mastice, vernici, materiali riempitivi e simili se ne può accelerare l'indurimento soffiando aria calda sulla relativa superficie. Scegliere a tale scopo un livello di temperatura molto basso (ca. 50 °C) e la massima potenza di soffiaggio. Poiché per effetto dell'aria calda i solventi evaporano più rapidamente, si consiglia di provvedere in questi casi a una buona ventilazione (aprire le finestre o lavorare all'aperto).

Accensione della griglia

Basta sostanze chimiche! Con l'aria calda si può accendere il barbecue in modo più rapido, sano, sicuro e senza alterazione del gusto delle vivande. Il convogliatore ad aria calda accende la carbonella in men che non si dica e garantisce un'eccellente sviluppo della brace. Così cucinare alla griglia sarà ancora più divertente!

Asciugatura rapida

L'asciugatura rapida della vernice provoca la formazione di crepe. Questo effetto indesiderato può però essere intenzionale quando lo si desidera ottenere per scopi decorativi. L'asciugatura rapida dona infatti ai mobili dipinti un aspetto antico e rustico.

 Bitume

Il bitume viene spesso utilizzato sotto forma di strisce o come pittura per la riparazione di tetti. Per effetto dell'aria calda questo materiale si liquefa rapidamente penetrando così entro pochi istanti in giunzioni e fessure.

 Bruciatura

Finora la bruciatura di vecchi strati di vernice e smalto è stato un problema: la fiamma viva è pericolosa e può bruciare il legno o anche altri materiali che si trovano nelle immediate vicinanze. Ora con l'aria calda la vernice viene semplicemente ammorbidita e poi rimossa con una spatola o un raschietto per vernici. Per angoli e profili esistono lame raschianti di forma speciale (vedasi Accessori). Una volta rimossa la vernice, si consiglia di trattare le superfici con una carta abrasiva a grana fine prima di applicare la nuova vernice. (cfr. "Rimozione di vernice")

Brasatura di grondaie

Con i potenti convogliatori ad aria calda elettronici di STEINEL la brasatura di grondaie è facilissima. Con un ugello riduttore applicato il punto di giunzione viene riscaldato a una temperatura tale che lo stagno appoggiato su di esso si scioglie. Abbiate cura di pulire prima il punto di brasatura e di sgrassarlo! (cfr. "Brasatura dolce")